La stagione dell’aglio orsino a Zurigo

In primavera, i dintorni di Zurigo profumano di aglio orsino. Ecco a cosa prestare attenzione durante la raccolta e quali ristoranti servono pietanze a base di questa pianta.

In primavera, quando a Zurigo e dintorni si sente odore di aglio, significa che è iniziata la stagione dell’aglio orsino. Questa pianta è imparentata con erba cipollina, aglio e cipolla. Grazie al loro profumo intenso e alla loro proliferazione, le foglie di aglio orsino vengono spesso usate in cucina, dando vita a deliziosi piatti come risotti, salsicce arrosto o zuppe, che finiscono nei piatti dei ristoranti e delle case zurighesi.

Molti cuochi amatoriali e professionisti fanno scorta di persona. Del resto, a Zurigo non bisogna andare lontano per trovare l’aglio orsino: facendo jogging, passeggiando col cane o durante una gita coi bambini, basta seguire il naso per scovarlo. 

Ecco dove trovarlo tra marzo e maggio a Zurigo:

  • Uetliberg
  • Rigiblick
  • Zürichberg
  • Käferberg
  • Werdinsel

Attenzione, però! Il mughetto assomiglia molto all’aglio orsino. Per questo è consigliabile strappare o strofinare leggermente una foglia della pianta: se le mani odorano di aglio, si tratta di aglio orsino. Dopo il test, è bene lavarsi subito le mani, per evitare che l’odore si impregni nella pelle.

Pesto di aglio orsino fatto in casa:
(per ca. 350 g di pesto)

  • 100 g di aglio orsino fresco
  • 50-80 g di pinoli
  • 60 g di parmigiano grattugiato
  • 1-1,5 dl di olio di colza o d’oliva
  • Sale e pepe

Preparazione: lava bene l’aglio orsino, asciugalo tamponandolo e tritalo grossolanamente. Pesta o passa i pinoli insieme al parmigiano, all’olio e a mezzo cucchiaino di sale, sino a ottenere una pasta. Alla fine, insaporisci con pepe e succo di limone.

Poliedrica Zurigo

Potrebbero interessarvi anche...