St. Peter - Zurigo Turismo

Zurigo da vivere

A Zurigo le attrazioni si susseguono una dietro l’altra. Girando per la città a piedi, si scova qualcosa ad ogni angolo: perle architettoniche, luoghi storici, vie e quartieri, chiese, oggetti d’arte e molto altro ancora.

St. Peterkirche Zurich

St. Peter

La Chiesa di St. Peter vanta il quadrante più grande d’Europa, con un diametro di 8,7 metri. La torre accoglie cinque campane del 1880, la più grande delle quali pesa oltre 6.000 kg senza batacchio.
Dal Medioevo al 1911, il campanile fu utilizzato come veglia antincendio.

La Chiesa di St. Peter è la più antica parrocchia di Zurigo, i suoi inizi risalgono a prima del 900. Il primo sindaco, Rudolf Brun, sepolto nel 1360 nel coro, acquistò la chiesa nel 1345 con tutti i suoi diritti e obblighi. Oggi, la sua tomba e il monumento a lui dedicato si trovano presso le mura esterne della torre.
Il primo parroco riformato fu Leo Jud (1523-1542), amico di Zwingli e co-autore della prima traduzione della Bibbia a Zurigo. Dal 1778 al 1801 fu parroco J.C. Lavater (scrittore, fisiognomico, amico del giovane Goethe). La sua pietra tombale è situata presso le mura della chiesa, il suo monumento nel coro.

Elementi architettonici Campanile: parte inferiore tardo-romanica, parte superiore gotica
Coro: del 1230 circa
Affreschi: tra il 1300 e il 1500
Navata: barocca

St.-Peter-Hofstatt
8001 Zürich
www.st-peter-zh.ch
Stazione: Rathaus
Orari
Visualizza mappa interattiva